05 aprile 2013

Broken Sword: La profezia dei Maya

Grazie all'utente Andrea Pannocchia, che ha caricato sul tubo una marea di punta e clicca con relativo gameplay, eccovi anche il secondo capitolo della saga. Il video, ovviamente, è la prima delle ventiquattro parti del gameplay de La profezia dei Maya. Come per Il segreto dei Templari, vi sarà utile per qualche aiutino oppure per rivivere l'avventura proprio come se fosse un film. Tutte le altre ventitrè parti le trovate qui. Buona visione.



Altre info sul mondo di Broken Sword le potete trovare cliccando sull'etichetta, proprio qua sotto!

04 aprile 2013

LucasArts chiude i battenti

Notizia tristissima, letta su LegaNerd. Di seguito l'articolo del Corriere della sera.


Walt Disney chiude LucasArts, la casa editrice di videogiochi fondata dal regista George Lucas, e blocca la produzione di tutte le nuove uscite, compreso l'annunciato e molto atteso Star Wars 1313, in uscita entro la fine di quest'anno, e Star Wars: First Assault. L'annuncio è stato dato Miles Perkins, un portavoce della Lucasfilm. 

GIOCHI APPALTATI - La LucasArts, fondata 31 anni fa, era stata acquisita lo scorso ottobre da Disney insieme all'omonima casa cinematografica. Il costo dell'operazione è stato di 4 miliardi di dollari. La chiusura dell'azienda comporterà anche la perdita di un imprecisato numero di posti di lavoro (secondo il sito Kotaku.com almeno 150 persone), mentre una «squadra ristretta» rimarrà per questioni di partnership, ha spiegato Perkins. I personaggi e le storie verranno appaltati ad altri sviluppatori, anche se la fonte citata da Kotaku ritiene persino improbabile questa ipotesi.

I GIOCHI - LucasArts era diventata famosa nel mondo per produzioni di avventure grafiche come The Secret of Monkey Island (e la relativa serie), la saga da pc di Indiana Jones, quelle basate sui simulatori di volo (l'accurata trilogia storica Battlehawks 1942, Their Finest Hour: The Battle of Britain e Secret Weapons of the Luftwaffe) e i primi tentativi in 3d (Grim Fandango). A inizio anni Novanta sono nati i primi giochi di Star Wars, con X-Wing, Dark Forces, e via via fino ad arrivare a Star Wars: Battlefront, l'edizione più famosa, basata sul precedente Battlehawks. L'ultimo gioco della serie era uscito nel 2008, Star Wars: The Clone Wars (ed esistono anche i "fratellini "in versione Lego). A distanza di sette anni i fan della serie aspettavano 1313 con entusiasmo. Come minimo il progetto verrà rinviato, probabilmente appaltato all'esterno.

03 gennaio 2013

Grandprix Go

Creato da: Kongregate
Pubblicato nel: 14 giugno 2011
Genere: racing
Durata: mezz'ora circa




L'insonnia mi riporta qui. Dall'ultimo post è passato tanto tempo, dall'ultima recensione una vita. Ritorno con un giochino di formula 1...e non solo. Rinnovata in parte anche la grafica di GPMG. Ma torniamo a noi. Grandprix Go ce l'avevo fra le bozze da una vita e stanotte ve lo regalo volentieri. Il gioco è semplice ma bellissimo. Si gareggia in un torneo di dodici gare con altri nove piloti. In ogni gara potrete guadagnare soldi per migliorare la vostra auto. In ogni circuito potrete fare prove, qualificazioni e ovviamente la gara. Non ci sono limiti. Potete correre su un circuito quante volte volete. Lo scopo del gioco, infatti, è sbloccare tutti i 72 achievements (obiettivi). Giocare è semplice: si usano le quattro frecce direzionali e X o N per usare il turbo. Pronti a vedervela contro il temibile Tommy Turbo? Go!

04 gennaio 2012

Broken Sword: Il segreto dei Templari

Parigi in autunno. Gli ultimi mesi dell'anno e la fine del millennio. Comincia con queste parole il primo capitolo della saga di Broken Sword. Il video è la prima delle trenta parti del gameplay de Il segreto dei Templari. Utile per qualche aiutino oppure per rivivere l'avventura proprio come se fosse un film. Tutte le altre ventinove parti le trovate qui. Buona visione.



Altre info sul mondo di Broken Sword le potete trovare cliccando sull'etichetta, proprio qua sotto!

22 giugno 2011

Un Commodore 64 in mano a due ragazzini di 10 anni

Video pescato su Wired. Per chi non lo sapesse il Commodore 64 è un home computer commercializzato dal 1982 al 1993 in vari Paesi del mondo. E' il computer più venduto al mondo, record che si trova anche nel Guinness dei primati. Nel 1986 furono venduti più di 10 milioni di esemplari in tutto il mondo. Fu commercializzato fino al 1993, quando le unità vendute furono appena 700 mila. In totale ne sono stati venduti nel mondo oltre 17 milioni di esemplari. Una vera leggenda.

Mentre si celebra il ritorno di un improbabile aggiornamento del leggendario computer che prima di qualunque pc ha portato giochi e tecnologia nelle nostre case, abbiamo fatto testare a chi è nato nell'era di Internet e delle console wireless il vecchio modello. (Leggi tutto l'articolo)

14 giugno 2011

The Ballad of Ketinetto 8

Creato da: Federico Rutenberg
Pubblicato nel: Marzo 2011
Genere: punta e clicca
Durata: -


Ottavo capitolo della saga di Ketinetto. Gianluca dovrà salvare Amber da un misterioso uomo incappucciato. A fine episodio Gianluca rivela i suoi sentimenti, ma succede qualcosa...

Ottavo capitolo un po' bruttino e difficilotto. Per la prima critica non c'è soluzione, per la seconda basta cliccare qui. Spero vivamente che Rutenberg rialzi il livello del gioco nel nono capitolo. Buona giocata.

Per l'intera saga clicca sull'etichetta "ketinetto".

08 dicembre 2010

Music Challenge

Creato da: MetroGames.com
Pubblicato nel: Settembre 2009
Genere: arcade/musicale
Durata: Un paio di minuti a partita



Come dicono quelli di MetroGames.com "Music Challenge is the best way to put your music knowledge to test!". Infatti l'obiettivo del gioco è quello di riconoscere il maggior numero di canzoni suonate dal jukebox, e vi giuro che ce ne sono di tutti i generi e di tutte le epoche. Bisogna farlo in breve tempo e avrete solo un minuto per indivinare il maggior numero di titoli. Ci sono dei bonus ogni 3, 5 o 10 risposte esatte consecutive, tipo secondi in più oppure vi verrà chiesto di chi sono le canzoni indovinate. Secondo me questo è il gioco preferito dell'uomo gatto.